Vecinos de Yungay

SANTIAGO DE CHILE – “La mattina dopo il terremoto erano già qui con le ruspe, pronti a demolire gli edifici”. Rosario Carvajal è furiosa. “ Quel giorno abbiamo chiesto agli operai i permessi tecnici e legali, ma non avevano nessuna autorizzazione. Li mandano le agenzie immobiliarie, dicendo agli abitanti che non c’è niente da fare, che bisogna abbattere tutto. E pure le autorità spesso lo ripetono, per negligenza o per mala fede”.
Il terremoto può sempre diventare un business per pochi. Anche quello terrificante che ha rivoltato il Cile quasi due mesi fa. Rosario Carvajal ci fa percorrere le strade di Yungay, uno dei quartieri storici di Santiago. E’ la portavoce dei Vecinos por la defensa del barrio, nato cinque anni fa per salvare il quartiere dalle speculazioni edilizie.
Verifica e segnala i crolli, Rosario. Indica le crepe sui muri dei palazzi e soprattutto delle abitazioni più antiche, che qui sono davvero tante, quelle ad un piano, coi soffitti alti, di una bellezza struggente e nostalgica. Un patrimonio culturale, che il Comitato dei Vecinos è riuscito a far riconoscere dal Consejos de Monumentos Nacionales, come “zona tipica”, così che le speculazioni sono più difficili. Ma non impossibili. Continua a leggere “Vecinos de Yungay”

Annunci