culture, società

Arte, caminetti e marmellate

Un sogno nel cassetto? «L’affresco del presepe di Greccio, là sperduto in un camminamento reatino. E’ attribuito a Giotto. Una meraviglia». A Giovanna Zabotti luccicano gli occhi solo a parlarne. La sua missione, assieme a Enrico Bressan, è di far incontrare le meraviglie da restaurare e un’impresa che voglia raccogliere la sfida.
Per far questo sono dal 2004 alla guida di Fondaco. Uno proveniente dal mondo del corporate, l’altra dal marketing, hanno creato un’impresa che non punta né al mecenatismo né alla semplice caccia allo sponsor. Ma, come dicono loro, «una piattaforma per comunicare con l’arte». Anzi: un laboratorio di «abiti su misura». Continua a leggere

Annunci
Standard